Gnocchi di melanzane con pomodorini

Gnocchi di melanzane con pomodorini
 

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 kg di melanzane (preferisco quelle ovali che sono ricche di polpa e prive di semi)
  • 2-3 hg di farina 0 o 1 (una buona farina bio)
  • 1 uovo
  • 1⁄2 kg di pomodori ciliegini o datterini
  • 30 foglie di basilico più quelle per decorare
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 peperoncino secco
  • Pecorino stagionato
  • Sale e pepe q.b.
  • Olio extravergine di oliva

 

Procedimento:

Sbucciate le melanzane e tagliatele a cubetti piccoli, lasciatele da parte con un po’ di sale in modo che perdano l’amaro. Dopo una ventina di minuti, trasferite le melanzane in una teglia da forno ed informatele, coperte da carta alluminio, per circa 25 minuti a 180°. Inforniamo insieme anche delle striscioline di buccia di melanzana in modo da ottenerne una consistenza diversa, essiccandole.

Quando le melanzane saranno cotte schiacciatele, ad esempio con uno schiaccia patate così rilasceranno tutta l’umidità, successivamente sminuzzatele e trasferitele in una padella con uno spicchio di aglio ed un cucchiaio di olio extravergine di oliva, soffriggetele per pochi minuti.

Su una spianatoia mettiamo metà della farina e aggiungiamo mano a mano che impastiamo le melanzane tiepide, le foglie sminuzzate di basilico ed un uovo. Impastiamo il tutto aggiungendo gradualmente la farina necessaria per ottenere un impasto maneggiabile ma non troppo duro. Formate quindi dei gnocchetti piccoli ed infarinateli abbondantemente.

Preparate il sugo di pomodoro: soffriggete uno spicchio d’aglio e un po’ di peperoncino con un goccio olio extravergine di oliva, aggiungete successivamente i pomodorini tagliati, basteranno pochi minuti a fuoco vivace, infine aggiustate di sale.

Gli gnocchi vanno cotti in acqua salata e lasciateli cuocere per 2 minuti, dopo che saranno venuti a galla. Ripassate gli gnocchi nella padella con il sugo per qualche minuto.
Servite con pecorino grattugiato a listarelle, basilico e le bucce di melanzane essiccate.
Gli gnocchetti avranno un buon profumo e gusto di basilico.

 

 

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *