Gnocchi di polenta con gorgonzola e finferli

Gnocchi di polenta con gorgonzola e finferli
 

Questo primo piatto è una perfetta ricetta di recupero, veloce da preparare e di ottimo aspetto. Gli gnocchi risulteranno morbidi e soffici e saranno legati da una salsa avvolgente di gorgonzola e caratterizzati dalla carnosità dei funghi.

 

Ingredienti per 4 persone:

Per gli gnocchi:

  • 400 g di polenta precedentemente cotta
  • 3 cucchiai di farina 0 o 1
  • 3 cucchiai di parmigiano
  • 1 uovo
  • Noce moscata

Per il sugo di funghi:

  • 200 g di gorgonzola
  • 200 g di finferli
  • 1 spicchio d’aglio
  • Prezzemolo fresco
  • Olio extravergine di oliva
  • 1 noce di burro

 

Procedimento:

Mettete nel mixer la polenta, il parmigiano, la noce moscata e l’uovo, frullate il tutto fino a ottenere un composto liscio e morbido. Aggiungete ora la farina, amalgamate e formate con le mani i tipici rotolini che taglierete a piccoli cilindri, spolverizzate infine con un po’ di farina. Attenzione a non aggiungere eccessivamente farina, lasciate gli gnocchi morbidi e lavorateli velocemente in modo che non vi si appiccichino alle mani; altrimenti otterrete degli gnocchetti piuttosto duri e pesanti.

Pulite e lavate velocemente i funghi, tuffateli in acqua bollente per 5 minuti e successivamente cucinateli a fuoco vivace con ottimo olio e uno spicchio d’aglio, salate ed aggiungete una noce di burro che renderà il sugo ben legato.

Sciogliete a parte il gorgonzola con 2 cucchiai d’acqua in una padella.

Tuffate gli gnocchi in acqua bollente salata e non appena salgono a galla, scolateli e tuffateli nella padella con il gorgonzola; aggiungete i funghi, qualche fogliolina di prezzemolo, il parmigiano a piacere, mescolate il tutto e servite ben caldi.

 

 

 

Condividi


1 thought on “Gnocchi di polenta con gorgonzola e finferli”

  • Ho provato questa ricetta ed è venuta buonissima, non avevo il gorgonzola in casa e l’ho sostituito con il brie. Delicato, è una bel modo di riutilizzare la polenta avanzata.

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *