Gnocchi di zucca e patate al burro e salvia

Gnocchi di zucca e patate al burro e salvia
 

La ricetta che vi propongo è un cavallo di battaglia di mia mamma. Questi gnocchi di zucca sono molto soffici, profumati e delicati, con un accento salino dato dal formaggio grana e con un’eventuale nota affumicata data dalla ricotta.
Cuocendo la zucca in forno quest’ultima perderà la sua acqua di vegetazione ed acquisterà una consistenza morbida ma asciutta così l’impasto degli gnocchi non richiederà tanta farina e gli gnocchi rimarranno ben morbidi.

Potete realizzare questa ricetta con il tipo di zucca che più vi piace, io preferisco la zucca violino dalla buccia sottile e dalla polpa soda e profumata, in più è anche molto più facile da affettare.

 

Ingredienti per 4 persone:

  • 600 g di polpa di zucca cotta (circa 1 kg cruda)
  • 200 g di patate
  • 250 g di farina 00
  • 100 gr di burro di ottima qualità
  • 5 – 6 foglie di salvia
  • 3 – 4 cucchiai di formaggio grana
  • Ricotta affumicata (a piacere)
  • Sale
  • 1/2 cucchiaino di noce moscata

 

Procedimento:

Lavate ed affettate la zucca con la buccia in fette da 1 cm, disponetele in una placca foderata con carta da forno e cuocetele in forno a 160° per 15 minuti. Le fette di zucca saranno cotte quando ben morbide alla forchetta.
Togliete ora la buccia (buonissima da mangiare) e ricavatene la polpa che andrete a schiacciare con lo schiacciapatate o la forchetta e lasciate evaporare e raffreddare.

Lessate le patate intere con la buccia partendo da acqua fredda finche saranno morbide. Quindi pelate le patate e schiacciatele a sua volta con lo schiacciapatate.

Unite ora in una ciotola la polpa di zucca, le patate, sale q.b e noce moscata. Mano a mano aggiungete la farina ed iniziate ad impastare gli gnocchi. Cercate di utilizzare poca farina per fare in modo che i vostri gnocchi risultino morbidi e cremosi. Realizzate i classici filoncini di impasto e ricavate gli gnocchi della dimensione che preferite.

In una padella ampia sciogliete il burro con un po’ d’acqua di cottura degli gnocchi e aggiungete le foglie di salvia ad insaporire.

Tuffate gli gnocchi in abbondante acqua salata e quando verranno a galla scolateli nella padella, mescolate bene il tutto affinche la superficie caramelli un po’. Risulteranno cosi molto morbidi all’interno con una lieve crosticina esterna.
Spolverate la superficie con il formaggio grana grattuggiato e aggiungete a piacere, una volta impiattati, le lamelle di ricotta affumicata.

 

 

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *