Miso Ramen vegetariana

Miso Ramen vegetariana
 

La Ramen è una zuppa tipica della cucina Giapponese che prende il nome dai noodles utilizzati, i Ramen appunto, originari della cucina Cinese.
Esitono moltissime varietà di zuppa Ramen, queste possono essere suddidivise in 3 grandi categorie in base al condimento usato per il brodo: shio (sale), shoyu (salsa di soia), miso (pasta di soia fermentata). La base del brodo può essere pollo, maiale, manzo o di verdure; si può guarnire con verdure, funghi o carne.

Vi presento una miso Ramen in versione vegetariana, una zuppa molto particolare e saporita con un intenso profumo e sapore di mare. Buon appetito!

 

Ingredienti per 2 persone:

  • 4 tazze di brodo (verdure, pollo, maiale o manzo)
  • 2 funghi schitake secchi (dovranno essere messi in ammollo in acqua fredda per almeno 8 ore)
  • 1 cucchiaio di funghi orecchio di Giuda secchi (dovranno essere messi in ammollo in acqua fredda per almeno 8 ore)
  • 1/2 cipolla
  • 1 pezzetto di zenzero fresco pelato (circa 5 cm)
  • 1 spicchio di aglio intero
  • 1 cucchiaio di semi di sesamo pestati con il mortaio fino ad ottenere una pasta
  • 1 cucchiaino di olio con peperoncini piccanti affumicati
  • 3 cucchiai di pasta di miso bianca
  • 2 alghe nori
  • 1 cucchiaio di olio di sesamo bianchi
  • 1 uovo biologico

Per i noodles:

  • 1 uovo biologico
  • 90 g di farina 0
  • 1 pizzico di sale

 

Procedimento:

Iniziate con la preparazione dell’impasto per i Ramen: settacciate la farina su una spianatoia, aggiungete un uovo ed un pizzico di sale, sbattete energicamente l’uovo con una forchetta ed iniziate ad incorporare poco a poco la farina. Continuate impastando a mano fino a formare un impasto omogeneo, formate una pallina, infarinatela e lasciatela riposare per mezz’ora avvolta dalla pellicola trasparente.
Una volta trascorso il tempo tirate la pasta con la nonna papera fino ad arrivare al numero 6. Passate ora la sfoglia nel rullo per i tagliolini, infarinateli e lasciateli da parte.

Prepariamo ora l’uovo barzotto: in un pentolino fate arrivate ad ebollizione l’acqua, quando bolle aggiungete l’uovo e lasciate cuocere per 7 minuti. Scolatelo, raffreddatelo in acqua fredda e pulitelo.

In una casseruola aggiungete l’olio di sesamo, l’aglio, lo zenzero e lo scalogno: potete aggiungere questi ingredienti grattuggiati finemente oppure io li metto interi così sarà più facile toglierli al momento del sevizio senza necessità di filtrare il brodo.
Aggiungete successivamente l’olio piccante ed i semi di sesamo pestati e fate insaporire bene.
Aggiungete quindi il brodo, i funghi schitake tagliati a fette, i funghi occhio di Giuda e due alghe nori. Portate ad ebollizione, chiudete il fuoco ed aggiungete la pasta di miso avendo cura di dissolverla bene aiutandovi con un setaccia farina.

In un altro pentolino cuocete i Ramen noodles in acqua bollente per 2 minuti, scolateli ed aggiungeteli direttamente nelle ciotole di servizio. Servite il brodo ben caldo, aggiungete un’alga nori e mezzo uovo per persona.

 

 

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *