Pizza

Pizza
 

Ingredienti per una teglia da forno:

Per l’impasto:

  • 270 g di farina setacciata
  • 1 bicchiere di acqua
  • 3 g di lievito secco
  • 5 pizzichi di sale
  • 2 pizzichi di zucchero
  • Olio extravergine di oliva

Per il condimento:

  • Passata di pomodoro
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale e zucchero
  • 2 Mozzarelle
  • Origano e basilico a piacere

 

Procedimento:

Setacciate la farina in una ciotola, aggiungete il sale in un angolo ed un pizzico di zucchero in un altro, aggiungete anche un filo di olio.
A parte sciogliete il lievito secco in acqua calda con un pizzico di zucchero e iniziate ad amalgamare lentamente e continuamente gli ingredienti con una forchetta, lasciando prima da parte l’angolo con il sale ed incorporandolo solo alla fine.
Quando il composto avrà una consistenza lavorabile a mano ma sempre morbida, trasferiamolo su un tagliere ed iniziamo ad impastare per almeno 10 minuti incorporando più aria possibile, ripiegando la pasta su sé stessa più e più volte. Passati i 10 minuti la pasta risulterà bella liscia e morbida.
Trasferite l’impasto in una ciotola, spolveratene la superficie di farina, realizzate una croce incidendo leggermente con un coltello e copritelo con la pellicola trasparente. Lasciate riposare l’impasto per una notte intera in un luogo caldo e protetto da fonti di aria, ad esempio all’interno del forno.

Il giorno successivo riprendete il vostro impasto e lavoratelo con le mani e l’aiuto di un po’ di farina su un tagliere, continuate incorporando aria per 5-10 minuti, create una pallina, quindi spolveratene la superficie di farina, appoggiateci sopra della pellicola trasparente e lasciate riposare un’ora. In questo passo potrete decidere di realizzare una pizza grande e quindi creare una sola pallina oppure due pizze piccole dividendo l’impasto in due e impastando separatamente le due pallline.

Nel frattempo tagliate le mozzarelle a piccoli cubetti e lasciatele da parte, così perderanno il siero in eccesso.
Ora potete iniziare a stirare la vostra pizza con le mani lentamente e mantenendo i bordi esterni più alti oppure più facilmente con il mattarello.

Preriscaldate il forno a 220°C, non utilizzo una temperatura molto elevata per fare in modo che i bordi della pizza non risultino troppo secchi e bruciacchiati.

Condite la salsa di pomodoro con sale, zucchero per bilanciarne l’acidità e olio extravergine di oliva. Disponete un sottile strato di pomodoro sopra la pizza ed infornate per 10 minuti o fino a che il pomodoro risulti cotto e abbia perso parte della sua acqua.

Togliete la pizza dal forno, aggiungete l’origano secco, qualche foglia di basilico, la mozzarella e gli ingredienti che preferite (io ho aggiunto gorgonzola), infornate nuovamente la pizza fino a quando tutta la mozzarella abbiamo preso il bollore e quindi tutti i liquidi siano evaporati.
Ora lasciate riposare la pizza fuori dal forno per 5 minuti in modo che si compatti bene e sia più facile da tagliare.

 

 

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *